Radio Capodistria
Ocena novice: Vaša ocena:
Ocena 0.0 od 0 glasov Ocenite to novico!

Dodaj v

La musica accende le sere d'estate

Concerti, rassegne, festival: gli appuntamenti del fine settimana in regione
19. julij 2018 ob 12:16
Capodistria - Radio Capodistria

Suoni rock e melodie tradizionali, grandi nomi e artisti da scoprire, note classiche, musica scritta per il cinema. Dalle due serate di Folkest a Capodistria al concerto del premio Oscar Nicola Piovani in programma a Trieste, il fine settimana è ricco di proposte musicali di qualità. Folkest, aperto dalla bella serata sulle rotte della Serenissima, fa il bis domani sera in piazza Carpaccio con il mitico Shel Shapiro, cantante simbolo della generazione beat, per chiudere sabato nel segno dei Balcani e dei Mostar Sevdah Reunion. E se in piazza Tito domenica risuoneranno le arie di Rossini, le musiche dal mondo saranno di scena venerdì e sabato a Pirano, che rinnova l'appuntamento con il Festival Sete Sois Sete Luas, tra un gruppo franco-marocchino e le sonorità delle isole di Capo Verde. Mentre stasera il chiostro del convento di San Francesco accoglie il penultimo concerto delle sempre affascinanti Serate musicali piranesi. E la classica è protagonista anche al Festivo estivo di Rovigno. Ma ecco domani per la prima volta a Trieste un artista straordinario, in grado di far incontrare gusti, sensibilità, generazioni diverse: è il maestro Nicola Piovani, in concerto a San Giusto con le sue celebri suite sinfoniche scritte per il cinema (quelle composte per i fratelli Taviani, per Benigni, per Fellini). "Piovani dirige Piovani" (come titola la serata) alla testa dell'Orchestra e del Coro del Teatro Verdi. Ai piedi del castello, intanto, piazza Unità si prepara a chiudere la sua settimana rock: dopo gli Iron Maiden, Steven Tyler, in arrivo sabato un'altra icona, l'ex Talking Heads David Byrne. Mancano pochi giorni infine al concerto di Ermal Meta, vincitore dell'ultimo festival di Sanremo, atteso lunedì a Villa Manin di Passariano.
E voi, dite, di che musica siete?

Ornella Rossetto

Prijavi napako
Kazalo