Ufficializzata la data delle elezioni suppletive dei membri del Consiglio della Comunità Autogestita della nazionalità italiana di Isola. Domenica 2 febbraio gli aventi diritti potranno scegliere chi mandare ad occupare i posti lasciati vacanti da 4 consiglieri dimissionari all’interno dell’istituzione minoritaria isolana.

A partire da oggi decorre il tempo necessario per raccogliere le firme necessarie per la candidatura a consigliere che può essere fatta singolarmente o all’interno di una lista. A questo incarico possono logicamente accedere solo gli appartenenti alla Comunità nazionale italiana residenti nel comune di Isola che riescano a presentare almeno un minimo di dieci firme di sostegno.

Le elezioni suppletive sono state necessarie in seguito alle dimissioni di quattro consiglieri che non appoggiavano la linea scelta dall’istituzione sulla problematica relativa alla scuola elementare italiana “Dante Alighieri”. Si trattava di Ambra Šlosar Karbič, Katja Dellore, Robi Štule e Donatella Vodopija.

A gestire le elezioni sarà come sempre la Commissione elettorale particolare del Comune e per il 2 febbraio ci sarà probabilmente un seggio unico a Palazzo Manzioli.

Barbara Costamagna

Foto: Radio Capodistria