Predlogi

Ni najdenih zadetkov.


Rezultati iskanja

Ni najdenih zadetkov.

Rezultati iskanja

Ni najdenih zadetkov.

Friuli Venezia Giulia - Arhiv

Le Foibe infiammano ancora la politica in FVG

Friuli Venezia Giulia Le Foibe infiammano ancora la politica in FVG

Il centro destra, che ha votato la legge, ha reagito alle affermazioni dell'esponente della minoranza slovena, che aveva contestato l'interpretazione della tragedia delle Foibe alla base del testo.

Via libera alla legge sulla conoscenza della tragedia delle Foibe

Friuli Venezia Giulia Via libera alla legge sulla conoscenza della tragedia delle Foibe

L’aula ha approvato la legge “sulla conoscenza, diffusione e ricordo del dramma delle Foibe e dell’Esodo”celebrando anche il Giorno del Ricordo, In aula anche tre mozion sul controllo delle frontiere e sulla sospensione di Schengen.

Zanin:

Friuli Venezia Giulia Zanin: "sulle Foibe serve una memoria comune europea"

Il Consiglio ha esaminato anche i progetti di legge che puntano alla diffusione delle conoscenza della tragedia delle Foibe.

Anche Trieste si mobilita per Patrick Zaky

Friuli Venezia Giulia Anche Trieste si mobilita per Patrick Zaky

L’udienza per confermare la carcerazione preventiva si terrà sabato prossimo, ma gli avvocati denunciano gravi violazioni dei diritti umani.

Non passa la mozione su Casapound e Norma Cossetto

Friuli Venezia Giulia Non passa la mozione su Casapound e Norma Cossetto

Per la maggioranza di centro destra si trattava di un testo che metteva insieme vicende troppo diverse per essere accostate. Per il centro sinistra invece è stata un’occasione persa per dare un’immagine di una Trieste unita e con lo sguardo al futuro.

Unanimità a favore di Radio Capodistria

Friuli Venezia Giulia Unanimità a favore di Radio Capodistria

Il testo era stato presentato dal Pd, ma è stato sottoscritto da tutti i capigruppo e votato da tutti i consiglieri presenti in aula.

Si vota su Radio Capodistria

Friuli Venezia Giulia Si vota su Radio Capodistria

Il testo, che chiede al sindaco di attivarsi presso il governo per tutelare le frequenze che diffondono il segnale in Friuli Venezia Giulia, è stato presentato dal Pd ma sottoscritto da tutti i gruppi.

Toponomastica fra storia e sensibilità comune

Friuli Venezia Giulia Toponomastica fra storia e sensibilità comune

Blogger, storici, ed esponenti del mondo della politica si sono confrontati sull’opportunità delle intitolazioni a personaggi discussi, o di cambiare i nomi di strade e piazze diventati intollerabili o inopportuni per il sentire comune.

Narodni dom fra passato e futuro

Friuli Venezia Giulia Narodni dom fra passato e futuro

La storica del teatro Bogomila Kravos, ha ripercorso l’attività culturale espressa dalla struttura dal 1904 al 1920. Un esempio da considerare in vista della restituzione del palazzo alla comunità slovena di Trieste.

Tutti per Radio Capodistria

Friuli Venezia Giulia Tutti per Radio Capodistria

Nel testo, si chiede al Sindaco d’indirizzare “al più presto al Governo della Repubblica e alle Camere la forte e decisa raccomandazione di intervenire per garantire la sopravvivenza di una voce libera”.

Friuli Venezia Giulia "La comunità slovena non cede alle provocazioni"

Nel corso degli interventi è stata sottolineata la necessità di reagire alle provocazioni e di cercare il dialogo, ma anche il rifiuto dell’accusa di pulizia etnica e genocidio da parte dei partigiani verso la popolazione italiana.

Critiche a Mattarella e solidarietà agli storici

Friuli Venezia Giulia Critiche a Mattarella e solidarietà agli storici "negazionisti"

La manifestazione è nata in protesta alla “Fiaccolata del Ricordo” organizzata da Trieste Pro Patria, Comitato 10 febbraio e Lega Nazionale.

Folla e politici nazionali alla Foiba di Basovizza

Friuli Venezia Giulia Folla e politici nazionali alla Foiba di Basovizza

La cerimonia era stata preceduta da tensioni e polemiche su iniziative che tendono a ridurre la portata del fenomeno delle Foibe, una tendenza stigmatizzata anche dal presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella.

Non c'è memoria condivisa per il Giorno del Ricordo

Friuli Venezia Giulia Non c'è memoria condivisa per il Giorno del Ricordo

La Giornata del Ricordo si sta trasformando in un evento tutt'altro che di condivisione, come auspicato anche dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

10 febbraio, il Giorno del Ricordo per le vittime delle foibe

Friuli Venezia Giulia 10 febbraio, il Giorno del Ricordo per le vittime delle foibe

Si celebra oggi, 10 febbraio, il Giorno del Ricordo, ricorrenza istituita dal Parlamento italiano il 30 marzo 2004, con l'obiettivo di conservare e rinnovare la memoria della tragedia di tutte le vittime delle foibe.

Prijavite se na e-novice