Suggerimenti

Nessun risultato trovato.


Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Il giornale della sera • servizi

Il giornale della sera Trieste torna “zona arancione”; solo asporto per bar e locali, ma molti optano per la chiusura

08.03.2021

Il Friuli-Venezia Giulia è tornato in zona arancione. L'ennesimo duro colpo per il settore della ristorazione, che ora ritorna a poter lavorare solo con cibo e bevande da asporto. Una soluzione che di certo aiuta poco le casse di una categoria che nell'ultimo anno sì è trovata in grave difficoltà e che lamenta ritardi nei ristori, che comunque ripagano solo in piccola parte la perdita di guadagni. Davide Fifaco

Il giornale della sera Preoccupazione in alcune Regioni italiane per le varianti del Covid e l’aumento dell’Rt

26.02.2021

Italia. È terminata a Palazzo Chigi la cabina di regia sulle misure anti-Covid. Alla riunione, iniziata dopo il Consiglio dei ministri, hanno partecipato i ministri Roberto Speranza, Daniele Franco e Maria Stella Gelmini. Secondo la bozza del monitoraggio settimanale dell'Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute, le Regioni classificate a rischio alto per l'elevato numero di contagi diventano 5; due sono già in rosso Abruzzo ed Umbria. Il Friuli-Venezia Giulia rimane giallo. Davide Fifaco

Il giornale della sera Mafie sempre più presenti in FVG

26.02.2021

L’ultima relazione della Direzione investigativa Antimafia italiana dedica un ampio capitolo anche al Friuli-Venezia Giulia. Le mafie puntano ai traffici illeciti nell’area di confine, ma anche al riciclaggio tramite investimenti in attività turistiche e sulle grandi infrastrutture. Cresce anche la presenza dei gruppi criminali stranieri. Alessandro Martegani

Il giornale della sera Dibattito virtuale coronavirus: l’Unione europea meglio preparata e coordinata

26.02.2021

E a circa un anno dalla proclamazione della pandemia di Covid-19, l'Unione europea è più preparata e coordinata nell'affrontare questa crisi internazionale. Così i partecipanti al dibattito virtuale, organizzato dall'ufficio dell'Europarlamento in Slovenia. L'UE al momento depone la speranza nei vaccini contro il coronavirus, deve però fronteggiare alcune difficoltà nella fornitura delle dosi. Erika Paternuš

Il giornale della sera Salvini spinge per le riaperture ma Zingaretti ed i dati dell'indice Rt lo frenano

25.02.2021

Ancora un botta e risposta tra i leader della Lega, Matteo Salvini ed il segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, questa volta sulle chiusure di Pasqua. Salvini attacca le possibili strette, definendole "irrispettose" per gli italiani. Zingaretti risponde invitandolo a risolvere i problemi e non a cavalcarli. Intanto gli ultimi dati analizzati rivelano che l'indice Rt a livello nazionale ha superato 1. Sentiamo Davide Fifaco.

Il giornale della sera Nell’Unione europea carenza di forza lavoro nel settore sanitario

25.02.2021

Nell'Unione europea, per soddisfare le esigenze di una popolazione che sta invecchiando, fino al 2030 altri 11 milioni di lavoratori dovranno essere impiegati nel settore sanitario e in quello dell'assistenza a lungo termine. Lo rivela un rapporto del Centro comune di ricerca della Commissione Ue. Solo in Slovenia sarà necessario impiegare circa altri 34.000 operatori sanitari. Erika Paternuš

Il giornale della sera Speranza alla Camera: serve la massima collaborazione a tutti i livelli istituzionali

24.02.2021

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, nelle informative al Senato ed alla Camera ha affermato di voler ascoltare con attenzione le proposte ed i suggerimenti di tutti i parlamentari. Ha anticipato, inoltre, che il prossimo Dpcm sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile, comprendendo quindi la Pasqua. Davide Fifaco

Il giornale della sera UE: nuova strategia per l’adattamento ai cambiamenti climatici

24.02.2021

La Commissione europea ha presentato la proposta di una nuova strategia per l'adattamento ai cambiamenti climatici e definito il percorso per prepararsi agli impatti inevitabili del fenomeno. Bruxelles ha inoltre precisato che l'effettivo adattamento sul campo è molto inferiore alle esigenze attuali. Ha quindi chiesto di prendere decisioni sugli investimenti futuri, tenendo conto delle ultime scoperte scientifiche. Erika Paternuš

Il giornale della sera Indagine sulle organizzazioni pro-migranti a Trieste

23.02.2021

Perquisizioni nelle abitazioni di volontari e sedi di associazioni, che si occupano dell’assistenza ai migranti che giungono a Trieste lungo la rotta balcanica, sono state eseguite oggi dalla polizia italiana. L’accusa è di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Le organizzazioni però respingono ogni addebito e parlano di un clima d’intimidazione verso chi fa solidarietà. Alessandro Martegani

Il giornale della sera Inchiesta del Parlamento UE su Frontex. L’accusa è di violazione di diritti umani

23.02.2021

All'Europarlamento è stato avviato oggi un gruppo di lavoro per indagare sull'Agenzia Ue della guardia di frontiera, Frontex, accusata di violare i dritti umani. Il gruppo di lavoro, coordinato dall'eurodeputata maltese Roberta Mestola, è formato in tutto 14 deputati Ue, due per ciascun gruppo politico. L'obiettivo della nuova commissione sarà quello di monitorare il funzionamento di Frontex: il rispetto dei diritti fondamentali, le sue attività e l'organizzazione. Erika Paternuš

Il giornale della sera Attacco in Congo, perdono la vita ambasciatore e carabiniere italiani

22.02.2021

Terribile fatto di sangue in Congo, dove l'ambasciatore italiano, Luca Attanasio, ed uno dei carabinieri della sua scorta, Vittorio Iacovacci, sono stati uccisi, insieme al loro autista. L'attentato è avvenuto nel percorso tra Goma e Bukavu da parte di un commando terroristico che ha utilizzato armi leggere. Sulla dinamica ed il movente in corso accertamenti, secondo i media locali si tratterebbe però di un tentativo di rapimento. Il cordoglio delle principali istituzioni italiane. Davide Fifaco

Il giornale della sera UE: possibile accordo sulla pesca post-Brexit entro il prossimo mese

22.02.2021

La Commissione europea si dice ottimista: un accordo con il Regno Unito sulla pesca dopo la Brexit potrebbe essere raggiunto entro la fine di marzo. I ministri dei paesi Ue, responsabili per la pesca, ne hanno discusso in videoconferenza. A metà dicembre gli Stati membri avevano già concordato le quote, ma poiché all'epoca i negoziati sulla Brexit erano ancora in corso, avevano raggiunto un accordo temporaneo sulla quantità di pesce catturato solo per i primi tre mesi del 2021. Erika Paternuš

Pagina 6 di 132
Registrati alle e-novice

Registrati alle e-novice

Neveljaven email naslov