Suggerimenti

Nessun risultato trovato.


Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca

Sonoramente Classici • trasmissioni

Sonoramente Classici Il festival Note di spezie a Sonoramente Classici

25.07.2021

L’ospite della trasmissione Sonoramente classici e Chiara Vidoni, direttrice artistica di “Note di Spezie. Tutti i Sapori della Musica”, un festival della vicina regione del Friuli Venezia Giulia, organizzato dalla International Community Music Academy (ICMA), scuola di musica, inserita nel contesto del Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico. La trasmissione Sonoramente classici e curata e condotta da Luisa Antoni.

Sonoramente Classici La clavicembalista Eva Dolinšek presenta il suo nuovo CD

18.07.2021

L’ospite della trasmissione Sonoramente classici e la clavicembalista goriziana Eva Dolinšek che ha recentemente dato alle stampe il suo secondo CD. La trasmissione Sonoramente classici e curata e condotta da Luisa Antoni.

Sonoramente Classici Dario Savron ci racconta il suo ultimo CD

11.07.2021

L’ospite della trasmissione Sonoramente classici e il percussionista e compositore Dario Savron che ha recentemente pubblicato un CD dal titolo Mask, in cui ha scelto di inserire brani di musica d’oggi (Fabio Nieder, Pierluigi Billone, Salvatore Sciarrino, Franco Donatoni, Dario Savron). La trasmissione Sonoramente classici e curata e condotta da Luisa Antoni.

Sonoramente Classici Federico Guglielmo ospite di Sonoramente Classici

04.07.2021

E ospite della trasmissione di Radio Capodistria il violinista Federico Guglielmo che e stato recentemente ospite con il suo gruppo L’Arte dell’Arco a Pirano per un concerto dedicato a Giuseppe Tartini. Ad arricchire la trasmissione alcuni ascolti dal recente CD dal titolo “Antonio Stradivari 1679, Stravaganze barocche”, edito dalla MV Cremona. La trasmissione Sonoramente classici e curata e condotta da Luisa Antoni.

Sonoramente Classici Francesco Galligioni parla del suoi CD bachiani

27.06.2021

E ospite della trasmissione Sonoramente classici di Radio Capodistria il violoncellista Francesco Galligioni che ha recentemente pubblicato per la casa editrice austriaca Frabernardo due CD, dedicati alle suite per violoncello solo di Johann Sebastian Bach. La trasmissione Sonoramente classici e curata e condotta da Luisa Antoni.

Sonoramente Classici Andrea Rucli ci racconta Ella von Schültz Adaiewsky

20.06.2021

Nella trasmissione Sonoramente classici di Radio Capodistria parliamo con Andrea Rucli, pianista e docente friulano che ha recentemente pubblicato assieme alla cantante Sophie Klussmann un CD dal titolo Das Lied der Frauen che raccoglie 24 Preludi per voce e piano di Ella von Schültz Adaiewsky, assieme a 6 lieder di Clara Wieck Schumann e Alma Mahler. La trasmissione Sonoramente classici e curata e condotta da Luisa Antoni.

Sonoramente Classici Intervista a Piero Lugnani, neopresidente della Societa dei Concerti di Trieste

13.06.2021

Nella trasmissione Sonoramente classici di Radio Capodistria parliamo con Piero Lugnani, neodirettore della Societa dei Concerti di Trieste. Dopo un anno faticoso, funestato dalla pandemia e dalla prematura scomparsa del direttore artistico Derek Han, l’istituzione triestina si presenta con un direttivo rinnovato. La trasmissione Sonoramente classici e curata e condotta da Luisa Antoni.

Sonoramente Classici Manuel Tomadin parla dell'Orgelherbst 2020-2021

06.06.2021

Nella trasmissione Sonoramente classici di Radio Capodistria parliamo con l’organista e cembalista Manuel Tomadin che e anche il direttore artistico dell’Orgelherbst 2020-2021, festival organistico che si svolge alla Chiesa evangelica luterana di Trieste. Ad arricchire la trasmissione alcuni brani di Johann Sebastian Bach nell’esecuzione di Marie Claire Alain e Helmut Walcha. La trasmissione Sonoramente classici e curata e condotta da Luisa Antoni.

Sonoramente Classici Il Festival Wunderkammer 2021 a Sonoramente Classici

30.05.2021

Nella trasmissione Sonoramente classici di Radio Capodistria la cembalista e direttrice artistica Paola Erdas ci parla del festival Wunderkammer che e in questi giorni in pieno svolgimento in presenza a Trieste. Ci accompagnano in quest’intervista alcuni brani tratti dall’ultimo CD della Erdas, un CD monografico, dedicato al compositore Antonio Valente e pubblicato dalla label Hitasura productions. La trasmissione Sonoramente classici e curata e condotta da Luisa Antoni.

Sonoramente Classici Sonoramente classici

23.05.2021

Nella trasmissione Sonoramente classici di Radio Capodistria intervistiamo Alessio Pisani, fagottista italiano, membro del gruppo LowBb bassoon cluster. Il gruppo e formato da Giorgio Mandolesi (fagotto e fagottino), Massimo Ferretti Incerti (fagotto), Maurizio Barigione (fagotto e fagottino) e Alessio Pisani (fagotto e controfagotto). Nell’intervista Pisani racconta il loro CD d’esordio, edito dalla Stradivarius, in cui hanno proposto una serie di brani che sono stati quasi tutti composti e dedicati all’ensemble. La trasmissione Sonoramente classici e curata e condotta da Luisa Antoni.

Sonoramente Classici Emanuela Battigelli, ospite di Sonoramente Classici

02.05.2021

Nella trasmissione Sonoramente classici di Radio Capodistria parliamo con l’arpista friulana Emanuela Battigelli del suo ultimo CD dal titolo “Le ninfee”. Nata a Gemona del Friuli nel 1980, si e diplomata in arpa presso il Conservatorio "Jacopo Tomadini" di Udine per poi perfezionarsi presso la Samuel Rubin Academy of Music di Tel Aviv. La sua carriera solistica e cameristica l'ha portata a suonare in prestigiose rassegne internazionali a presentare l'arpa nelle sue molteplici possibilita interpretative. La trasmissione Sonoramente classici e curata e condotta da Luisa Antoni.

Sonoramente Classici Satierose 2021, 29.o festival dedicato a Erik Satie

09.05.2021

Nella trasmissione Sonoramente classici di Radio Capodistria parliamo con Eleonora Cedaro, curatrice del Festival Satierose 2021. Il festival di quest’anno, giunto alla sua 29.a edizione, reca il doppio titolo Jeu de Vivre - la Pazienza e si compone di tre intense giornate. La rassegna - con cui dal 1992 il Teatro Miela di Trieste festeggia ogni anno il compleanno del compositore Erik Satie, nato a Honfleur il 17 maggio 1866 - ha quest’anno diversi focus, dall’omaggio all’artista Miela Reina al convegno e concerto dedicato al compositore giapponese Toshio Hosokawa per concludersi allo scoccare della mezzanotte tra domenica 16 e lunedi 17 maggio, giorno del compleanno di Satie con La pazienza del Violoncello (1970), composizione di Carlo de Incontrera su carte d'artista di Miela Reina, che verra eseguita dal violoncellista Francesco Dillon. La trasmissione Sonoramente classici e curata e condotta da Luisa Antoni.

Pagina 1 di 33
Registrati alle e-novice

Registrati alle e-novice

Neveljaven email naslov