Predlogi

Ni najdenih zadetkov.


Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Deli Televizija MMC Radio Kazalo

Sonoramente Classici

421 epizod

Sonoramente Classici

421 epizod


Appuntamento domenicale con le novita' legate al mondo della musica classica.In onda alle ore 9.30. A cura di Luisa Antoni. Nedeljska oddaja posvečena resni glasbi. Pripravlja Luisa Antoni.

14.08.2022

Antonio Tarsia al 40.o Festival di Radovljica

Nella puntata di Sonoramente classici incontriamo il violagambista, docente e direttore artistico Domen Marinčič che quest’anno ha voluto ricordare il compositore capodistriano Antonio Tarsia, di cui ricorrono i 300 anni dalla morte. Ad arricchire la puntata alcuni inserti dal concerto del Festival di Radovljica dell’8 agosto 2022, nell’interpretazione dei membri dell’ensemble Musica Cubicularis. Conduttrice e curatrice della trasmissione Sonoramente Classici: Luisa Antoni.


24.07.2022

Nei 300 anni dalla morte di Antonio Tarsia

La puntata di Sonoramente Classici presenta una serie di tre brani, scritti dal compositore capodistriano Antonio Tarsia, di cui ricorrono quest'anno i 300 anni dalla morte. Gli ascolti sono stati tratti dal concerto che nel 2018 il gruppo Musica Cubicularis ha dedicato ai mottetti del Duomo di Capodistria. Conduttrice e curatrice della trasmissione Sonoramente Classici: Luisa Antoni.


17.07.2022

Il secondo festival Visioni di Triesteclassica

A Sonoramente classici abbiamo parlato del festival Visioni, organizzato dall'associazione Triesteclassica, fondata dal Quartetto Chagall. Iniziato il 7 luglio e si e concluso il 17 luglio e ha visto una serie di appuntamenti sul territorio in 9 diversi luoghi, iniziando dalla sala Fittke di Trieste per arrivare alla chiesa evangelica luterana, passando per la biblioteca comunale di San Giacomo e il Parco di Muggia Vecchia. I due intervistati sono Matteo Ghione e Jacopo Toso, rispettivamente il violinista e il violista del Quartetto Chagall. Conduttrice e curatrice della trasmissione Sonoramente Classici: Luisa Antoni.


10.07.2022

Intervista al nuovo direttore artistico della SdC Marco Seco

A Sonoramente classici intervistiamo il direttore d'orchestra italo-argentino Marco Seco che e recentemente diventato il nuovo direttore artistico della Societa dei concerti di Trieste. Conduttrice e curatrice della trasmissione Sonoramente Classici: Luisa Antoni.


26.06.2022

Cantierezero si presenta con il festival Teatro del Suono a Contovello

A Sonoramente classici vi parliamo della terza edizione del festival Teatri del suono. Si tratta di un festival transdisciplinare di musica e culture contemporanee. Organizzato dal collettivo cantierezero – gruppo dedito alla realizzazione di progetti basati sulla musica e sul suono come mezzo di indagine interdisciplinare, attraverso i linguaggi e gli strumenti della contemporaneita – il festival si propone di valorizzare le potenzialita del dialogo trasversale tra i saperi basato sul medium artistico. Gli ascolti di questa puntata di Sonoramente classici sono: Fabio Nieder, Ein abendliches Glockenspiel (I) - deutsches Volkslied in Kanonform (2010) interpretato da Stefania Amisano al pianoforte; un estratto dal brano Black Mirror II. HerzStück, per pianoforte a 4 mani e live electronics di Gerhard E. Winkler interpretato da cantierezero / Stefania Amisano, Claudio Cristani - duo pianistico ; Gerhard E. Winkler, Giorgio Klauer, live electronics; Grzegorz Pieniek Illusion, per pianoforte a 4 mani ed elettronica (commissione duo Novalis - cantierezero / Ernst Von Siemens Musikstiftung)cantierezero / Stefania Amisano, Claudio Cristani - duo pianistico ; Grzegorz Pieniek, Giorgio Klauer, live electronics. Conduttrice e curatrice della trasmissione Sonoramente Classici: Luisa Antoni.


15.06.2022

Il festival Satierose 2022 nell'intervista a Eleonora Cedaro

Ospite di Sonoramente classici Eleonora Cedaro, direttrice artistica del festival Satierose 2022, un festival di musica e arti che il Teatro Miela di Trieste dedica al compositore Erik Satie in prossimita' del suo compleanno che cade il 17 maggio. Conduttrice e curatrice della trasmissione Sonoramente Classici Luisa Antoni


12.06.2022

Giorgio Colombo Taccani ospite di Sonoramente Classici

Ospite di Sonoramente classici il compositore e docente Giorgio Colombo Taccani. Lo abbiamo incontrato alla Casa della Musica di San Michele a Montaldeo in Piemonte, dove ha tenuto una masterclass di composizione per chitarra assieme alla chitarrista italiana Elena Casoli. Ad arricchire la puntata il suo brano »Oceano Deus« per coro nell'interpretazione dell'Ensemble vocale della Radio danese, diretto da Fredrik Malmberg e »I muri bianchi di Endenich« nell'interpretazione della pianista Adele D'Aronzo. Conduttrice e curatrice della trasmissione Sonoramente Classici: Luisa Antoni.


05.06.2022

Silvio Mix un compositore dimenticato

Ospite di Sonoramente classici il compositore e direttore Paolo Longo che e il curatore di una recente edizione della casa editrice Consonarte di sei brani del compositore triestino Silvio Mix (1900-1927). Di Mix si sa molto poco, anche se e stato uno dei compositori appartenenti alla corrente futurista. Nella puntata potete sentire l’interpretazione della pianista Adele D'Aronzo dell’Omaggio a Stravinskij di Silvio Mix e due brani di Paolo Longo. Conduttrice e curatrice della trasmissione Sonoramente Classici: Luisa Antoni.


29.05.2022

La Theresia orchestra raccontata da Mario Martinoli

Ospite di Sonoramente classici il clavicembalista Mario Martinoli che e il direttore artistico dell’Orchestra giovanile Theresia. La Theresia Orchestra e ad oggi l’unica orchestra giovanile internazionale che si dedica espressamente al repertorio classico su strumenti d’epoca. L’orchestra riunisce al suo interno musicisti sotto i 28 anni di eta specializzati in prassi esecutiva storicamente informata e provenienti dalle principali istituzioni accademiche di musica di tutta Europa. L’orchestra e un progetto di filantropia culturale supportato e sviluppato da ICONS, organizzazione con sede a Lodi leader nella comunicazione scientifica e operativa principalmente nel campo dei progetti finanziati dall’UE. L’organizzazione realizza strategie per creare e misurare gli impatti della ricerca, divulgandone i risultati, e fornisce consulenza strategica ad agenzie parte dell’Unione Europea e altre istituzioni. Conduttrice e curatrice della trasmissione Sonoramente Classici: Luisa Antoni.


22.05.2022

Riccardo Cossi parla del Maggio Musicale Organistico di Trieste

Ospite di Sonoramente classici l'organista Riccardo Cossi, docente dell'Accademia Organistica Tergestina, associazione che – dopo la pausa di due anni, dovuta al covid – ha nuovamente organizzato nel 2022 il Maggio Musicale, un ciclo di quattro concerti spirituali che si svolge alla chiesa parrocchiale della Madonna del Mare in Piazzale Rosmini a Trieste, dove c’e un organo Mascioni del 1965, recentemente restaurato e ampliato. Conduttrice e curatrice della trasmissione Sonoramente Classici: Luisa Antoni.


24.04.2022

N. Sani e F. Ripa di Meana parlano dell'opera "Falcone"

Ospiti di Sonoramente classici Nicola Sani e Franco Ripa di Meana, rispettivamente compositore e librettista dell’opera "Falcone. Il tempo sospeso del volo", un’opera che e stata recentemente messa in scena al Teatro Sociale di Trento dalla Fondazione Haydn con la nuova regia di Stefano Simone Pintor; nella nuova messa in scena la parte musicale e stata affidata a Marco Angius e la parte elettroacustica ad Alvise Vidolin, ha preparato e diretto il coro femminile Luigi Azzolini. Conduttrice e curatrice della trasmissione Sonoramente Classici: Luisa Antoni.


20.03.2022

Paolo Longo, intervistato da Sonoramente Classici

A Sonoramente classici la curatrice e conduttrice della trasmissione Luisa Antoni intervista il compositore e direttore Paolo Longo. Con lui abbiamo parlato del suo nuovo incarico come direttore del coro del Taetro Verdi e delle sue prossime proposte compositive.


17.04.2022

Il pianoforte contemporaneo nelle interpretazioni di Maria Iaiza e Luca Chiandotto

Ospiti di Sonoramente classici i pianisti Maria Iaiza e Luca Chiandotto e i maestri Paolo Pachini e Giorgio Klauer che alcune settimane fa hanno dato vita ad un progetto musicale con brani di Morton Feldman Feldman, George Crumb, Maurice Ravel, per arrivare a due prime esecuzioni assolute, create con l’ausilio dei live electronics. Nella puntata di Sonoramente classici, curata e condotta da Luisa Antoni, oltre alle interviste potete sentire alcuni brani dal concerto, brani che ci sono stati gentilmente concessi dal Conservatorio di Trieste.


13.03.2022

Salvatore Accardo a Sonoramente Classici

Ospite di Sonoramente classici e il violinista Salvatore Accardo che ha inaugurato, assieme alla Nuova orchestra da camera Ferruccio Busoni e al direttore Massimo Belli il progetto Tartini 330, un progetto che segna un anno 2022 pieno di eventi tartiniani.


10.04.2022

Tatjana Jercog riconfermata presidentessa dell'Associazione degli Amici della Musica di Capodistria

Ospite di Sonoramente classici e la pianista Tatjana Jercog che e stata recentemente riconfermata alla presidenza dell’Associazione degli amici della Musica di Capodistria. Per questa occasione, assieme alla violoncellista Katja Panger, hanno proposto per il concerto inaugurale della stagione, il 3 marzo 2022, un programma con brani di Vladimir Lovec (di cui si celebrano i 100 anni della nascita), Robert Schumann e Sergej Rachmaninov. Nella puntata di Sonoramente classici, curata e condotta da Luisa Antoni, oltre all’intervista con Tatjana Jercog potete sentire alcuni brani dal concerto, registrato da Radio Koper Capodistria.


03.04.2022

Helena Filipčič Gardina ci racconta Vladimir Lovec per i 100 anni dalla nascita

Ospite di Sonoramente classici e la musicologa Helena Filipčič Gardina, coordinatrice del progetto dedicato ai 100 dalla nascita di Vladimir Lovec, musicista, docente e compositore che e stato una delle colonne portanti della musica nel Capodistriano nel secondo dopoguerra.


13.02.2022

Intervista a Katarina Livljanić

A Sonoramente classici la curatrice e conduttrice della trasmissione Luisa Antoni ha intervistato Katarina Livljanić, cantante, musicologa e docente di origini zaratine. La Livljanić, che e stata recentemente ospite della Comunita Croata di Trieste, ha voluto presentare anche a Trieste assieme all’ensembe Dialogos -con Albrecht Maurer (viella e voce) e Norbert Rodenkirchen (flauto e piffero doppio)- il suo progetto scenico-musicale Judith, dando voce al primo poema epico rinascimentale della letteratura croata, scritto da Marko Marulić, conosciuto anche come Marco Marulo, o Marcus Marulus Spalatensis (perché nato a Spalato), un poema che e stato pubblicato nel 1521 a Venezia.


03.03.2022

Dragan Klarica presenta il programma di Tartini 330

Ospite di Sonoramente classici e Draga Klarica, coordinatore del progetto Tartini 330, un progetto che segna un anno 2022 pieno di eventi tartiniani. Ad arricchire l’intervista a Klarica alcuni brani di Giuseppe Tartini, registrati dalla nostra emittente, tratti dal concerto che l’ensemble L’Arte dell’Arco, ha tenuto a Pirano a giugno 2021.


06.02.2022

Il Paul Klee 4tet ospite di Sonoramente Classici

A Sonoramente classici la curatrice e conduttrice della trasmissione Luisa Antoni ha intervistato il Paul Klee 4Tet, quartetto d’archi formato dai violinisti Alessandro Fagiuoli e Stefano Antonello, dal violista Andrea Amendola e dal violoncellista Luca Paccagnella. Nato nel 1996, il quartetto si e specializzato nella musica del 20.o e 21.o secolo, dando alle stampe numerosi CD. A chiusura dell’intervista sentirete un brano dal quinto quartetto di Philip Glass, tratto dal CD che l’ensemble ha dedicato al maestro americano.


30.01.2022

Sonoramente classici intervista Giuliano Polo, sovrintendente del Teatro Verdi (TS)

A Sonoramente classici la curatrice e conduttrice della trasmissione Luisa Antoni ha intervistato Giuliano Polo, nuovo sovrintendente del Teatro Verdi di Trieste. Ad arricchire la trasmissione un ascolto dall’archivio della RTV Slovenija, un estratto mozartiano dal concerto, tenuto dall'Orchestra del Teatro Verdi alla sala protocollare di Capodistria, concerto organizzato nel 2017 dalla locale Associazione degli amici della musica. A dirigere l'orchestra Stefano Furini.


Stran 1 od 22
Prijavite se na e-novice

Prijavite se na e-novice

Neveljaven email naslov