366 le proposte pervenute entro i termini del bando pubblicato dal Comune città di Capodistria. La commissione municipale preposta al bilancio partecipativo -un processo di democrazia diretta attraverso il quale i cittadini partecipano alle decisioni che riguardano l’utilizzo e la destinazione di parte delle risorse economiche- ha selezionato 147 progetti ritenuti ideonei perchè soddisfano i requisiti richiesti dal bando, tra cui il valore del singolo progetto dai 5mila ai 20 mila euro su un budget complessivo di 480 mila euro.

Adesso i progetti giudicati conformi ai criteri passeranno alla votazione pubblica. Potranno votare tutti i cittadini residenti a Capodistria con più di 15 anni di età e potranno farlo da lunedì 21 ottobre fino alla mezzanotte di domenica 27 ottobre. Sarà possibile farlo attraverso l'applicazione Consul sul sito predlagam-odlocam.koper.si dove è possibile scegliere anche l'opzione in italiano propongo-decido. Ci si registra inserendo tra gli altri il codice anagrafico unitario di 13 cifre (EMŠO - CAUC). Il voto può essere espresso una sola volta.

Sarà possibile esprimere la propria preferenza, sempre per varie iniziative presentate per le le singole aree di intervento fino a un valore complessivo di 80.000 euro, anche in forma cartacea presso l'Ufficio Protocollo del Comune città di Capodistria in Via Verdi oppure presso le sedi delle Comunità locali negli orari prestabiliti. I progetti più votati verranno inseriti nel bilancio di previsione del comune per il 2020 che verrà discusso prossimamente dal Consiglio comunale. Anche le idee progettuali scartate nella prima fase, ha detto il sindaco Aleš Bržan, potrebbero ancora venir prese in considerazione per altre voci di bilancio. (ld)

Foto: Radio Capodistria