Ora in onda

KELELA - WAITIN (REMIX)

FC Koper: scritta la parola fine

01. 06. 2017 13:40


La società Capodistria-calcio (FC Koper) esclusa dai campionati per inadempienze finanziarie. Se ne va una parte di storia della nostra città.

Di Corrado Cimador

 

 

La squadra di calcio di Capodistria non è riuscita a perfezionare l'iscrizione al campionato di prima divisione, o meglio la commissione per il rilascio delle Licenze, organo indipendente della Federcalcio slovena, ha rigettato il ricorso inoltrato dalla società per il mancato ottenimento della licenza per inadempienze finanziarie. Così il club calcistico di Capodistria è stato escluso da tutti i campionati dopo aver concluso la stagione nella massima serie al sesto posto in classifica.
Questa è una notizia che rattrista non poco una città che da sempre ha forgiato giocatori di livello. Un duro colpo in particolare per il suo settore giovanile, uno dei più prolifici nel Paese.
La squadra capodistriana del resto è fra le 5 compagini che in Slovenia hanno vinto tutte e tre le competizioni Nazionali, ovverossia, un campionato nella stagione 2009-2010, tre volte la Coppa e due supercoppe. Trofei conquistati nelle ultime sette stagioni.
La squadra capodistriana inoltre solo due stagioni fa giocava ancora in Europa Legue, sfiorò l'impresa di eliminare lo Hajduk Spalato. Sette anni fa inoltre, vinse il campionato giocando praticamente tutte le partite interne a Nova Gorica in quanto a Capodistria si stava costruendo l'attuale stadio.
Ora purtroppo è stata scritta la parola fine, e ripartire da zero per il Capodistria calcio significa fondare una nuova società, priva del settore giovanile perchè lo status di prima divisione permetteva di attingere a finanziamenti extra e perchè gli elementi delle attuali Under 15, Juniores e cadetti sono ora svincolati e pertanto liberi di scegliersi un'altra destinazione. L'eventuale ripartenza avverrebbe comunque dalla quarta divisione.
In prima, divisione, vedremo giocare quindi l'Ancarano-Crevatini sempre che quest'ultima soddisfi tutti i parametri neccessari. La squadra proprio oggi a Capodistria avrebbe dovuto giocare la partita di andata dello spareggio per l'accesso al massimo campionato contro l'Aluminij Kidričevo. Lo spareggio è venuto a decadere e l'Ancarano - Crevatini che tecnicamanete è una squadra del comune di Ancarano, per motivi tecnico-logistici e non solo da 6 mesi circa ha sede a Capodistria, dove del resto ha disputato tutte le partite del girone di ritorno della serie cadetta. Ma questa è un'altra storia.......