In seguito all'incontro tra i sindaci costieri, l'ospitante, il sindaco di Capodistria, Aleš Bržan ha spiegato che tra i temi discussi vi è stato anche quello che riguarda il canile municipale gestito dalla municipalizzata Marjetica. "Ci aspettiamo che l’attuale direttore Draščič prenda una serie di provvedimenti volti a garantire l’assistenza degli animali e alla riduzione delle spese", spiega il sindaco di Capodistria, invitando la dirigenza ottimizzare il funzionamento della struttura. "Sara ‘ inoltre di fondamentale importanza anche l’inclusione delle organizzazioni di volontariato, a proposito ne ho già parlato con la Presidente dell’Associazione del Litorale contro il maltrattamento degli animali, Andreja Bogataj Krivec" spiega sempre Bržan. Per quanto riguarda la problematica dell’approvvigionamento idrico è prevista per giovedì una riunione con il Ministro dell’ambiente Simon Zajec. Come sappiamo la soluzione proposta è l’allacciamento alla fonte idrica di Malni nei pressi di Postumia. Tra i temi in agenda anche la candidatura di Pirano a capitale della cultura europea 2025 a riguardo i sindaci costieri hanno deciso di istituire un’apposita commissione intercomunale che avrà il compito di programmare i lavori per la candidatura. "Il programma che abbiamo intenzione di presentare sarà di qualità e andrà a migliorare l’offerta in generale", ha sottolineato Bržan.

Dionizij Botter

Foto: BoBo