Predlogi

Ni najdenih zadetkov.


Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Rezultati iskanja

Sonoramente Classici

375 oddaj

375 oddaj


Appuntamento domenicale con le novita' legate al mondo della musica classica.In onda alle ore 9.30. A cura di Luisa Antoni. Nedeljska oddaja posvečena resni glasbi. Pripravlja Luisa Antoni.

Sonoramente Classici

Appuntamento domenicale con le novita' legate al mondo della musica classica.In onda alle ore 9.30. A cura di Luisa Antoni. Nedeljska oddaja posvečena resni glasbi. Pripravlja Luisa Antoni.


25.04.2021

Claudio Ambrosini parla del suo ultimo CD

Nella trasmissione Sonoramente classici la curatrice e conduttrice Luisa Antoni intervista Claudio Ambrosini, nato a Venezia nel 1948, e considerato come uno dei piu interessanti compositori italiani sulla scena internazionale. Con lui presentiamo il CD “Chamber Music”, edito dalla label Kairos, in cui sono raccolti i piu significativi brani della sua prima attivita compositiva. La particolarita di questo CD e che i brani non sono stati registrati nuovamente o rieditati con tecniche contemporanee, ma sono una testimonianza delle registrazioni originali che sono state realizzate dall’ensemble Ex Novo tra gli anni 1988 e 1999.

27 min 5 s

18.04.2021

Agnese Toniutti presenta il CD Subtle Matters

Nella trasmissione Sonoramente classici la curatrice e conduttrice Luisa Antoni intervista Agnese Toniutti, pianista e ricercatrice italiana, che ci illustra il suo ultimo CD Subtle Matters, uscito per la label americana NeumaRecords. Nel CD la Toniutti propone una ricerca tutta incentrata sulle possibilita di produrre suoni sul pianoforte senza usare la tastiera. Per questo percorso la Toniutti ha scelto tre compositori contemporanei che hanno re-immaginato il pianoforte in tre modi diversi: Lucia Dlugoszewski, Tan Dun e Philip Corner.

27 min 31 s

11.04.2021

Ewa Augustynowicz presenta il CD, dedicato a Lelio Colista

Nella trasmissione Sonoramente classici la curatrice e conduttrice Luisa Antoni intervista Ewa Anna Augustynowicz, violinista polacca trapiantata a Roma, dove e la direttrice artistica dell’Ensemble Giardino di Delizie, gruppo da camera che ha al suo attivo numerosi concerti e registrazioni. Dopo l’ultimo CD, dedicato alla scoperta dei legami tra la musica barocca italiana e polacca, il CD dal titolo “Colista, Sinfonie a tre” riscopre il compositore dimenticato Lelio Colista (1629-1680), proponendo in prima registrazione mondiale nove delle sue Sinfonia a tre, provenienti da un manoscritto, conservato presso la Biblioteca Nazionale di Torino.

28 min 37 s

04.04.2021

Roberto Loreggian presenta il CD Alternative Harpsichord Concertos di Johann Sebastian Bach

Nella trasmissione Sonoramente classici la curatrice e conduttrice Luisa Antoni intervista il clavicembalista, organista e docente Roberto Loreggian che recentemente ha dato alle stampe il CD dal titolo “Johann Sebastian Bach, Alternative Harpsichord Concertos” per la label Velut Luna. Ad interpretare i brani bachiani – oltre a Loreggian – l’ensemble L’Arte dell’Arco, formato da Federico Guglielmo, Gianpiero Zanocco, Mario Paladin, Francesco Galligioni e Alessandro Pivelli, coadiuvati nel concerto per flauto, violino, clavicembalo e orchestra BWV 1050a dal flautista Francesco Padovani.

28 min 5 s

04.04.2021

Roberto Loreggian presenta il CD Alternative Harpsichord Concertos di Johann Sebastian Bach

Nella trasmissione Sonoramente classici la curatrice e conduttrice Luisa Antoni intervista il clavicembalista, organista e docente Roberto Loreggian che recentemente ha dato alle stampe il CD dal titolo “Johann Sebastian Bach, Alternative Harpsichord Concertos” per la label Velut Luna. Ad interpretare i brani bachiani – oltre a Loreggian – l’ensemble L’Arte dell’Arco, formato da Federico Guglielmo, Gianpiero Zanocco, Mario Paladin, Francesco Galligioni e Alessandro Pivelli, coadiuvati nel concerto per flauto, violino, clavicembalo e orchestra BWV 1050a dal flautista Francesco Padovani.

28 min s

21.03.2021

In memoriam di Emilia Fadini

Nella trasmissione Sonoramente classici la curatrice e conduttrice Luisa Antoni vi propone l’intervista a Emilia Fadini, realizzata nel 2015. La Fadini, uno dei nomi piu importanti della musica antica tout court, e stata concertista di fama internazionale, occupandosi principalmente del repertorio di clavicembalo e fortepiano, strumento che e il diretto antenato del pianoforte. Nata e cresciuta a Barcellona, la Fadini si e poi trasferita in Italia, dove ha iniziato ad approfondire di quella che definiamo musica antica, cioe la musica che potremmo inquadrare nel periodo prima del 1750. Emilia Fadini, che ci ha lasciato il 16 marzo 2021, e stata una musicista a tutto tondo, oltre al concertismo ha curato diverse edizioni moderne di opere manoscritte ed e stata una grande didatta. Tra i suoi allievi ce ne sono alcuni che sono tra i musicisti piu quotati a livello internazionale, come ad esempio Ottavio Dantone e Enrico Baiano.

29 min 53 s

14.03.2021

Gian Luca Zoccatelli ci racconta la sua pandemia

Nella trasmissione Sonoramente classici la curatrice e conduttrice Luisa Antoni vi propone l’intervista al tenore, compositore, polistrumentista e docente Gian Luca Zoccatelli. Veronese di nascita e padovano di adozione, classe 1974, Gianluca Zoccatelli e un musicista poliedrico, di formazione classica, diplomato prima in flauto e poi in canto lirico, avvicinantosi poi alla composizione ed alla didattica musicale. Nel brano dal titolo »Asintomatico«, con cui si conclude la trasmissione, Zoccatelli ci racconta una storia del nostro tempo costellata da starnuti, tamponi e droni.

27 min 22 s

07.03.2021

S.Cascioli presenta il suo CD, dedicato a Francesco Pennisi

Nella trasmissione Sonoramente classici la curatrice e conduttrice Luisa Antoni vi propone l’intervista al pianista Stefano Cascioli che ha recentemente dato alle stampe il suo CD d’esordio, dedicato all’opera pianistica del compositore italiano Francesco Pennisi (1934-2000). Il CD, edito dalla Stradivarius, raccoglie tutti i brani pianistici di Pennisi, alcuni in prima registrazione assoluta.

26 min 45 s

28.02.2021

Marcel Tyberg, un compositore dimenticato nell'interpretazione dell'ensemble Alraune

Nella trasmissione Sonoramente classici la curatrice e conduttrice Luisa Antoni vi propone tra tempi dal Sestetto per archi con contrabbasso di Marcel Tyberg (1893-1944), nell’interpretazione dell’ensemble Alraune (ed. Novantiqua Records). Tyberg e nato a Vienna nel 1893, dove conobbe il violinista Jan Kubelik e il violinista e direttore d’orchestra goriziano Rodolfo Lipizer. Dopo la morte del padre nel 1927 Marcel Tyberg si trasferi con la madre ad Abbazia in Istria, dove rimase fino all’arresto da parte dei tedeschi nel 1943. La madre aveva dichiarato che un bisnonno di Marcel era ebreo e cio basto per farlo internare prima in Risiera a Trieste e poi ad Auschwitz, dove mori alla fine del 1944.

32 min 16 s

21.02.2021

E.Macri racconta la (ri)scoperta delle Liriche da camera di R. de Banfield

Nella trasmissione Sonoramente classici (curata e condotta da Luisa Antoni) Elia Macri ci racconta la sua (ri)scoperta di otto liriche da camera di Raffaello de Banfield (1922-2008), una delle figure di spicco della vita musicale e culturale triestina dell’ultimo quarto del XX secolo. Macri ha curato l’edizione di queste liriche che, nel CD, sono state affiancate a brani di Vito Levi (1899-2002), il primo insegnante di musica di De Banfield, ma anche una delle figure piu importanti della musicologia e della storia della musica triestina. Oltre ad aver curato l’edizione dei brani di de Banfield e di Levi, Macri si presenta in questo CD delle edizioni Tactus in veste di pianista solista con i 10 preludi per pianoforte di Levi e di camerista con le liriche da camera di de Banfield e le Quattro liriche anacreontiche di Levi. La parte vocale e affidata a una delle voci piu amate, al soprano Daniela Mazzucato che e stata anche una grande amica di de Banfield.

28 min 3 s

14.02.2021

Manuel Zurria, un flautista contemporaneo

L’ospite della trasmissione Sonoramente classici (curata e condotta da Luisa Antoni) e il flautista siciliano Manuel Zurria che ha recentemente dato alle stampe un doppio CD dal titolo Again&Again per le edizioni Ants (antsrecors.com). Nato a Catania nel 1962, Zurria e uno dei flautisti che hanno maggiormente frequentato la musica contemporanea, collaborando con compositori che hanno lasciato un segno profondo nella musica contemporanea. Nell'autointervista, che accompagna le note al CD, Zurria, ci spiega che il suo intento iniziale era quello di creare una mappa di musicisti, legati dal filo invisibile della ripetizione, un mondo sonoro che era diventato famoso soprattutto grazie al minimalismo americano, ma che aveva tutta una serie di esponenti meno conosciuti ed altrettanto interessanti.

28 min 23 s

07.02.2021

Festival Camino Controcorrente 2020-2021

A Sonoramente classici abbiamo invitato il compositore e didatta Riccardo Vaglini, codirettore - assieme a Francesco Zorzini e Valentina Merzi - del festival diffuso di Camino al Tagliamento. Il festival, di cui la nostra emittente e media partner, e giunto quest'anno alla sua 12.a edizione e reca il titolo In_sicurezza, inteso nella doppia accezione di in sicurezza e insicurezza. Il prossimo appuntamento del festival, il penultimo della stagione 2020-2021 andra in onda in diretta su Youtube il 13 febbraio alle 17.

24 min 23 s

31.01.2021

Francesco Furlanich parla del suo CD d'esordio Viaggio

L’ospite di Sonoramente Classici e Francesco Furlanich, fagostista e fisarmonicista triestino, il cui padre era esule da Capodistria. Furlanich lavora da molti anni come fagottista nell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, ma collabora anche con diversi gruppi come fisarmonicista. Recentemente e uscito il suo primo CD dal titolo Viaggio, edito dalla EMA Vinci, in cui ha collezionato 10 brani d’autore. Hanno intrapreso con lui questa avventura Gabriele Savarese (chitarra e violino) e Pietro Horvath (contrabbasso e violoncello). Il nome del gruppo e Quartocolore.

26 min 51 s

24.01.2021

Giorno della Memoria, intervista a Stefano Zanobini

Per ricordare anche noi di Sonoramente Classici il Giorno della Memoria, che cade il 27 gennaio, abbiamo scelto di intervistare il violista Stefano Zanobini che ha dedicato alle musiche invise al regime un doppio CD solistico, pubblicato con Novantiqua. Il doppio CD, che raccoglie brani di 6 compositori, e stato pubblicato per celebrare il centenario dalla nascita di uno dei piu importanti violisti italiani Piero Farulli.

26 min 59 s

10.01.2021

Intervista a Marco Angius

L’ospite della trasmissione Sonoramente Classici e Marco Angius, direttore d’orchestra e docente di direzione al Conservatorio di Trieste. Angius ha al suo attivo un palmares concertistico di tutto rispetto con brani che spaziano dal repertorio classico sino alla contemporaneita piu spinta. Dal settembre 2015 e il nuovo direttore musicale e artistico dell'Orchestra di Padova e del Veneto e il 27 dicembre 2019 e stato insignito dell’onorificenza di Commendatore della Repubblica Italiana dal Presidente Mattarella.

26 min 27 s

20.12.2020

Uccellini e Rossi nell'interpretazione degli Arparla

Nella trasmissione Sonoramente Classici Luisa Antoni intervista il violinista Davide Monti e l’arpista Maria Christina Cleary. I due musicisti hanno fondato l’ensemble Arparla che ha recentemente pubblicato un CD, dedicato ai brani di Marco Uccellini e Michelangelo Rossi. Ad arricchire la trasmissione due brani di Uccellini, il primo dal CD “Le grazie del violino dal Seicento italiano” e il secondo dal recente CD “Uccellini-Rossi, Sonate op. 4, Toccate e correnti” (ed. Stradivarius).

29 min 3 s

13.12.2020

Intervista a Jerneja Umer Kljun che ha tradotto in sloveno il carteggio tartiniano

Nell’intervista a Jerneja Umer Kljun parleremo della prima traduzione in sloveno dell’epistolario di Giuseppe Tartini che ha avuto la sua recente realizzazione per il progetto http://www.discovertartini.eu/. Ad arricchire la trasmissione il Concerto in re min. D 43 nell’interpretazione dell’ensemble L’arte dell’arco e del violinista Giovanni Guglielmo.

26 min 52 s

06.12.2020

Intervista a T. Jercog sulla Biennale di Capodistria 2020

Nella trasmissione Sonoramente Classici Luisa Antoni l’intervista Tatjana Jercog, codirettrice della Biennale di musica di Capodistria (https://www.bienalekoper.com/it_index.php). La Jercog ci racconta le difficolta che gli organizzatori sono riusciti a risolvere per proporre un’intensa settimana capodistriana con interviste, concerti e confronti che hanno spaziato dai solisti dell’ensemble Musikfabrik, passando attraverso le interpretazioni del quintetto a fiati Slowind, del Colorado Piano Trio, del pianista Erik Bertsch per concludersi con il Trio Estatico, trio di viole di cui fanno parte tre violisti dei tre ensemble tra i piu quotati a livello internazionale (https://www.trio-estatico.com/). A conclusione dell’intervista due Miniaturer estrose di Marco Stroppa nell’interpretazione di Erik Bertsch per la Biennale di Capodistria.

27 min 50 s

15.11.2020

Intervista al Duo Octocordae

La trasmissione Sonoramente Classici, curata da Luisa Antoni, vi presenta gli Octocordae, duo violinistico, formato da Domenico Masiello ed Eliana De Candia. Si tratta di un duo che si e formato nel 2016, ma che ha alle spalle gia due CD. A causa delle disposizioni per arginare la pandemia vi proponiamo l’intervista fatta con Zoom. Ad arricchire il loro racconto la trasmissione Sonoramente Classici vi propone una scelta di brani dal loro secondo CD, che reca il titolo InSinkro.

26 min 54 s

01.11.2020

Intervista al flautista Manuel Staropoli

La trasmissione Sonoramente Classici, curata da Luisa Antoni, vi presenta Manuel Staropoli, flautista triestino che - dopo aver avuto diverse cattedre nei conservatori italiani - dall’anno scorso insegna in Conservatorio a Trieste. Staropoli si occupa di musica antica e quindi i flauti su cui suona sono le diverse taglie di flauto diritto e il flauto traversiere. A commento dell’intervista alcuni brani dal CD “Recorder Music”, recentemente pubblicato dalla Brilliant Classics, in cui Staropoli e affiancato del violoncellista Gioele Gusberti, del contrabbassista Paolo Monetti, del liutista Pietro Prosser e del cembalista e organista Manuel Tomadin.

28 min 17 s

Stran 1 od 19
Prijavite se na e-novice

Prijavite se na e-novice

Neveljaven email naslov